Print Friendly, PDF & Email

Contenzioso Bancario Finanziario

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze e gli strumenti per affrontare le complesse questioni sostanziali, processuali e tecniche del contenzioso bancario e finanziario. Durante le lezioni frontali e attraverso le esercitazioni si approfondirà la complessa disciplina normativa e regolamentare di tali aree dell’ordinamento giuridico. Verranno affrontate sia problematiche di diritto sostanziale sia questioni di diritto processuale, si tratteranno in maniera approfondita gli strumenti stragiudiziali, le tecniche di negoziazione, per risolvere il conflitto tra gli istituti bancari e i suoi utenti.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a:

-Liberi professionisti, avvocati e consulenti che vogliano approfondire la materia bancaria e finanziaria; avvocati dei consumatori e delle associazioni dei consumatori.

-Giuristi e legali interni in banche, società finanziarie, imprese di investimento, imprese commerciali e industriali.

STRUTTURA DEL CORSO E METODOLOGIA DIDATTICA

Il percorso formativo ha una durata di 70 ore, di cui almeno il 30% sono dedicate ad esercitazioni pratiche, simulazioni e analisi di casi reali, si articola in 10 moduli formativi di 7 ore ciascuno e si terrà in formula week end.

La metodologia utilizzata è interattiva, co-costruttiva e dialogica, volta a fornire il consolidamento delle nozioni teoriche unitamente a un approccio esperienziale che favorisca l’applicazione delle metodologie apprese.

E’ prevista una prova finale teorico-pratica.

PROGRAMMA
I° modulo
La disciplina dei contratti bancari


Prima parte

  • L’attività bancaria: dalla legge bancaria del 1936 al Testo Unico Bancario;
  • L’attuale assetto normativo e di vigilanza dell’attività bancaria;
  • L’impresa bancaria e i contratti bancari;
  • La disciplina generale dei contratti bancaria: la trasparenza;
  • Dal codice civile al Testo Unico Bancario;
  • La disciplina speciale dei diritti dei consumatori;
  • La remunerazione nei contratti bancari: gli interessi e le commissioni;
  • L’anatocismo e l’usura: cenni;
  • I problemi dell’indebito bancario e della prescrizione.

Esame della giurisprudenza

 Seconda parte

  • I principali contratti bancari;
  • Il contratto di conto corrente in generale e quello bancario;
  • Il contratto di apertura di credito e Il contratto di anticipazione
  • Lo sconto bancario;
  • Il mutuo, credito fondiario e crediti speciali;
  • I contratti di credito non bancari: la locazione finanziaria, il leasing e il factoring.

Esercitazione su casi pratici

II° modulo
Gli aspetti penali e civili dell’usura bancaria


  • Il reato di usura: profili generali;
  • L’usura bancaria ante legge n. 108/1996;
  • La riforma della l. n. 108/1996;
  • La legge di interpretazione autentica della 108/1996;
  • Il ruolo delle Istruzioni di Banca d’Italia;
  • Altri ipotesi di reato che spesso accompagnano l’usura bancaria;
  • La giurisprudenza penale;
  • La sanzione delle nullità ex 1815 c.c.;
  • I problemi civilisti in materia di usura: calcolo dell’usura, usura pattizia e usura sopravvenuta.

Esercitazione su casi pratici

III° modulo
La forma, le clausole e le patologie dei contratti bancari


  • La trasparenza e obblighi informativi nei contratti bancari
  • Dalle n.b.u. alle condizioni generali di contratto;
  • Il problema della forma nei contratti bancari
  • La determinazione delle condizioni economiche;
  • Lo jus variandi;
  • Le clausole uso su piazza e prime rate;
  • Le clausole di determinazione degli interessi corrispettivi e di mora;
  • Le sanzioni per la violazione delle norme sulla forma
  • L’anatocismo, storia di un problema: dalla Cassazione del 1999 alla delibera del CICR ex 120 tub;
  • Le commissioni di massimo scoperto e le nuove commissioni di affidamento e di istruttoria veloce;
  • Il c.d. “gioco delle valute” o “giorni banca”.

Esercitazione su casi pratici

IV° modulo
Le garanzie bancarie


  • La responsabilità patrimoniale e le garanzie.
  • Gli aspetti generali delle garanzie bancarie;
  • La fideiussione omnibus;
  • Il pegno omnibus;
  • Le altre forme di garanzie atipiche;
  • Il credito fondiario e l’ipoteca;
  • Le segnalazioni in Centrali Rischi e le garanzie.
  • Le garanzie nel contenzioso bancario.

Esercitazione su casi pratici  

V° modulo
La risoluzione stragiudiziale delle controversie.
La ristrutturazione del debito bancario.
La mediazione.
L’Arbitro Bancario Finanziario.
L’Ombudsman-Giurì Bancario.


Prima parte

  • La trattativa stragiudiziale finalizzata all’accordo
  • L’individuazione del giusto interlocutore
  • I diversi approcci a seconda della bontà della posizione in banca
  • La gestione del cliente in vista di un accordo
  • La strategia in vista dell’avvio del giudizio;
  • La documentazione bancaria: come ottenerla se non se ne ha la disponibilità;
  • I diritti ex 119 tub e la disciplina sulla riservatezza nel trattamento dei dati personali;
  • Le informazioni da richiedere alla Centrale dei Rischi;
  • L’onere probatorio e la disponibilità della documentazione bancaria;
  • Il rifiuto o l’indisponibilità dei documenti contrattuali;
  • La perizia contabile di parte: la collaborazione tra avvocato e perito di parte;
  • La lettera di diffida rivolta alla banca;
  • La negoziazione stragiudiziale con la banca;
  • Le strategie per la ristrutturazione del debito bancario;
  • La scelta delle vie negoziali per la ristrutturazione del debito: il piano attestato; l’accordo di ristrutturazione del debito; il concordato preventivo e la procedura da sovraindebitamento.

Esercitazione su casi pratici

Seconda parte

  • La negoziazione, la trattativa e la mediazione: teoria e tecniche;
  • Tecniche di negoziazione scritta e verbale;
  • L’importanza della scelta dell’Organismo di mediazione;
  • Il contenuto del verbale di mediazione in materia bancaria;
  • La mediazione civile e commerciale: condizione di procedibilità nelle controversie bancarie e finanziarie;
  • L’Arbitro Bancario e Finanziario;
  • L’Ombudsman-Giurì Bancario;

Esercitazioni su:

  • Come impostare una telefonata per avviare una trattativa
  • Come impostare una lettera per negoziare;
  • Come comportarsi nel corso di un incontro;
  • Come presentare un’istanza di mediazione bancaria

VI° modulo
La responsabilità civile della banca


  • La responsabilità civile: aspetti introduttivi;
  • La disciplina della Centrale Rischi e la legislazione in materia di riservatezza dei dati personali;
  • Il delicato Ruolo della Centrale Rischi della Banca d’Italia e delle altre banche dati (CAB e SIA) contenenti dati sensibili e di meritevolezza bancaria;
  • L’illegittima e/o l’errata segnalazione alla Centrale rischi o in altra banca dati;
  • I profili risarcitori;
  • L’abusiva concessione del credito;
  • Le possibili azioni da parte del curatore fallimentare.

 Esercitazioni e simulazioni.

VII° modulo
Fase giudiziale: difesa e strategia processuale


  • Il ricorso per decreto ingiuntivo;
  • L’opposizione al ricorso per decreto ingiuntivo;
  • L’azione di ripetizione dell’indebito oggettivo;
  • Il procedimento sommario di cognizione (ricorso ex 702bis c.p.c.);
  • L’accertamento tecnico preventivo ed il procedimento ex 700 c.p.c.;
  • I mezzi di prova nel contezioso bancario: la documentazione da produrre; la CTU; l’ordine di esibizione;
  • La formulazione delle richiese di merito ed istruttorie e delle “conclusioni”;
  • Il danno patrimoniale e non patrimoniale conseguente ad inadempimento o fatto illecito dell’istituto di credito.

Esercitazione su casi pratici:

  • Come preparare un atto di citazione in base alle specifiche della controversia

VIII° modulo

Strategie della difesa in ambito penale


  • La denuncia penale e/o l’esposto: condizioni e precauzioni;
  • Gli allegati alla denuncia penale e all’esposto;
  • La formulazione dell’accusa sia per le condotte commissive che omissive;
  • Le indagini difensive dell’avvocato;
  • L’individuazione soggettiva degli autori dei reati e la loro esposizione nell’esposto o nella denuncia-querela;
  • I reati che emergono nelle procedure fallimentari e nel corso del processo civile e l’obbligo del rapporto ex 339 c.p.p. da parte dei pubblici ufficiali e degli incaricati di un pubblico sevizio;
  • L’opposizione alla richiesta di archiviazione; formulazione dell’atto e delle richieste;
  • Il contrasto alle conclusioni ed alle metodologie del perito del Pubblico Ministero;
  • Le principali argomentazioni del Pubblico Ministero per giustificare la richiesta di archiviazione e le relative contro-argomentazioni;
  • Il decreto d’archiviazione ed i possibili rimedi;
  • Il rinvio a giudizio davanti al GUP ed al Tribunale;
  • La costituzione di parte civile: condotte, strategie processuali gli oneri probatori ed i rapporti con l’ufficio del Pubblico Ministero nel corso del processo e delle sue fasi di merito e di legittimità;
  • La chiamata in causa del responsabile civile;
  • La giurisprudenza.

Esercitazioni

IX° modulo
Profili internazionali


  • Il diritto internazionale privato applicato ai contratti e alle garanzie bancari;
  • Gli usi internazionali;
  • Le convenzioni internazionali;
  • Il ruolo della Camera di Commercio internazionale e i modelli contrattuali;
  • I pagamenti internazionali e l’intermediazione bancaria;
  • Il bonifico internazionale;
  • Il credito documentario;
  • Il factoring;
  • Il leasing;
  • Il forfaiting;
  • Le garanzie internazionali;
  • Le patologie contrattuali e la risoluzione delle controversie;
  • L’arbitrato internazionale;
  • Il recupero del credito bancario in ambito europeo: il decreto ingiuntivo europeo.

Esercitazioni

Prova finale

ISCRIZIONE
1.290€ + IVA – la quota di partecipazione include:
Accesso alla sala lavori
Coffee break
Dispense di studio in formato cartaceo e/o digitale
Attestato

E’ previsto uno sconto del 10% per chi si iscrive entro il 7 ottobre 2017.

Sono possibili modalità di pagamento personalizzate

IN PIU’:

Per un anno dall’iscrizione, i partecipanti al corso, potranno usufruire di consulenze gratuite da parte degli esperti di ARIS “società di consulenza”  su attività di assistenza che offriranno ai loro clienti in tema di contenzioso bancario e finanziario, (ad es. Redazione atti, elaborazione strategie di intervento, ecc).

 

Share Button
Print Friendly, PDF & Email