Print Friendly, PDF & Email

Corso per Mediatore civile e commerciale

Corso di 54 ore conforme al D.M. 180/2010

In fase di accreditamento all’Ordine degli Avvocati
con riconoscimento di 20 crediti formativi.

Corso per Mediatore civile e commerciale professionista

Obiettivi

Ai sensi del D.M. 180/2010, al termine del corso e previo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato ai partecipanti l’Attestato di qualificazione di “Mediatore civile e commerciale professionista”. Il corso vuole fornire una conoscenza altamente professionale della mediazione civile e delle ADR. I partecipanti acquisiranno le basi teoriche e le tecniche specialistiche necessarie ad intraprendere con successo l’attività di Mediatori.

Per approfondimenti sulla figura del mediatore e agli sbocchi professionali si rimanda al sito: www.ar-net.it

Destinatari

Tutti i Professionisti iscritti ad un Ordine o Collegio Professionale o coloro che possiedono un titolo di studio non inferiore al diploma di laurea universitario triennale.

Durata e frequenza

Corso di 54 ore conforme al D.M. 180/2010. Il corso potrà essere erogato in formula week-end o intensiva settimanale.

Tirocinio assistito

Alla fine del corso, previo superamento dell’esame finale, è previsto uno Tirocinio assistito presso una delle sedi di AR Net Organismo di Mediazione. Durante il tirocinio, conforme a quanto previsto dal D.I. 145/2011, il corsista potrà prendere parte a 20 incontri di mediazione in affiancamento a Mediatori professionisti esperti, avendo così la possibilità di familiarizzare con la procedura e di sperimentare direttamente le metodologie e le tecniche di gestione del conflitto apprese in aula.

Il Tirocinio si svolgerà presso la sede più vicina alla residenza del corsista. La lista delle sedi è consultabile sul sito: www.ar-net.it.

Programma

1. Introduzione alla Mediazione e panorama di riferimento
Forme di risoluzione del conflitto: il sistema giuridico e le ADR
ADR: presupposti, obiettivi e caratteristiche
ADR negli ordinamenti anglosassoni e in Italia: arbitrato, arbitraggio, transazione, perizie, negozio di accertamento
Principi e natura della mediazione
Gli scenari socio economici occupazionali, i vantaggi della mediazione
La mediazione: obbligatoria, volontaria e demandata dal giudice
Differenze tra arbitrato e mediazione

2. La normativa nazionale, comunitaria e internazionale in materia di Conciliazione e Mediazione
La normativa comunitaria: raccomandazioni, libro verde, direttiva n. 52/2008, risoluzioni 2011
La “Mediation” nei Paesi di civil law
Analisi della normativa italiana: dalla disciplina codicistica alle leggi speciali
La conciliazione societaria ex D.Lgs. n. 5 del 2003
L’art.60 della Legge delega n. 69/2009
La Mediazione Civile e Commerciale ex D.Lgs. n. 28 del 2010
Decreti Ministeriali n. 222 e n. 223 del 2004 e confronto con la nuova normativa
Il D.M. n. 180 del 2010
Il D.M. n. 145 del 2011 e le sue modifiche al D.M. 180/2010
Il D.L. 69/2013 (Decreto del Fare)
Le circolari ministeriali d’interpretazione autentica
Il regime delle spese

3. I soggetti della Mediazione
Il Ministero della Giustizia. Il registro
Il Ministero dello Sviluppo Economico
Gli Organismi di Mediazione
Gli Enti di Formazione
I Mediatori
Gli avvocati
Gli esperti

4. La figura del Mediatore e l’Organismo
Compiti, caratteristiche e responsabilità del Mediatore
Indipendenza, imparzialità, neutralità, competenze, riservatezza
Gli strumenti del Mediatore
Il codice deontologico, i rapporti con l’Organismo
La Governance della Mediazione in AR Net
Il Mediatore in AR Net, forme di collaborazione e operatività
Il regolamento di AR Net
Strategie relazionali AR Net: la telefonata e il primo contatto con le parti

5. Le tecniche di Mediazione
Modelli di conflitto, origini ed effetti del conflitto, conflitto e personalità, gestione costruttiva del conflitto
Le tecniche di comunicazione efficace nella gestione del conflitto
L’ascolto attivo e la sospensione del giudizio nella mediazione
Comunicazione verbale, paraverbale e non verbale
Il ruolo delle emozioni e dell’autoconsapevolezza emotiva, l’intelligenza emotiva
Tecniche di negoziazione: dalla trattativa di posizione alla trattativa di merito
Il pensiero laterale: tecniche di problem solving

6. Strutturare una Conciliazione: clausole contrattuali
Le tecniche di redazione degli atti, la modulistica di AR Net
La domanda di Mediazione: forma, contenuto ed effetti
L’istanza e il software operativo di AR Net
Il verbale di Mediazione: forma, contenuto ed effetti
L’informativa sulla Mediazione
La Mediazione contrattuale o statutaria: clausole multi-step
La procedura di Mediazione
Le fasi: introduttiva, esplorativa, negoziale, dell’accordo
Simulazioni di conciliazioni in concreto con check list e redazione di verbali

7. Prova finale
La valutazione finale prevede una prova pratica di 3 ore e una prova sulla parte teorica di 2 ore

Metodologia didattica

Il corso prevede una parte teorica e una parte pratica, strutturata in esercitazioni, simulazioni, role playing. I metodi didattici utilizzati pongono l’utente in una posizione attiva nel processo di apprendimento, sollecitandone il costante coinvolgimento.

Numero partecipanti

Il numero massimo dei partecipanti è di 30

Prezzo

€ 550,00 IVA esente

Edizione Augusta € 490,00 IVA esente

Share Button
Print Friendly, PDF & Email