Print Friendly, PDF & Email

I segreti della comunicazione: la Comunicazione Non Verbale

“Ciò che sei urla così forte che non riesco ad ascoltare ciò che dici!”
Ralph Waldo Emerson
 I segreti della comunicazione: la comunicazione non verbale
Corso di 18 ore

->RICONOSCE 12 CREDITI FORMATIVI PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEGLI AVVOCATI

->VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO BIENNALE OBBLIGATORIO PER IL MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE

Obiettivi del corso

  • Apprendere gli strumenti chiave della comunicazione;
  • Valutare le modalità comunicative di ciascun interlocutore;
  • Riconoscere i segnali della comunicazione non verbale propria ed altrui;
  • Comprendere cosa intuitivamente ed istintivamente siamo in grado di vedere, sentire e percepire;
  • Migliorare le capacità relazionali.

Destinatari 

Il corso è rivolto a chi, per esigenze personali o professionali, desidera migliorare l’efficacia della propria comunicazione e la comprensione di quello che gli altri ci comunicano, con una particolare attenzione alla mimica e al linguaggio del corpo.

Durata e frequenza

Due moduli di 9 ore ciascuno con frequenza prevista il venerdì e il sabato

Metodologia didattica

I contenuti del modulo “I segreti della comunicazione: la Comunicazione Non Verbale” saranno affrontati con una metodologia didattica attiva ed esperienziale. Si svolgeranno esercitazioni d’aula e visione di filmati.

Programma

  • I tre livelli della comunicazione
  • Comunicazione analogica e digitale
  • Punteggiatura e vocalizzazione
  • Comunicazione non verbale: regole base
  • Cinesica
  • Cronemica
  • Le influenze culturali
  • Le diverse tipologie dei gesti
  • I segnali del corpo
  • Gli indicatori della menzogna

 

  • Comunicazione relazionale non verbale
    • Dalle relazioni precoci adeguate al divenire comunicatori efficaci.
      • Comprensione dei propri schemi mentali relativi alle rappresentazioni del “Sé” e degli “altri”.
      • Comprensione degli schemi mentali altrui relativi alle rappresentazioni del “Sé” e degli “altri”.
    • Gli aspetti non verbali della comunicazione emotiva
      • Come gestire la prossemica
      • Analisi della gestualità per la comprensione del nostro interlocutore
      • Essere in sintonia con l’altro: il significato della postura altrui e l’utilizzo del proprio corpo.
      • Aptica: il “tocco” strategico ed empatico
    • Accoglimento e contenimento emotivo.
      • Far sentire l’altro compreso: l’empatia attraverso la comunicazione non verbale
      • Consapevolezza emotiva
      • Focusing e training emotivo
      • Esercizi pratici
    • Comprendere le proprie caratteristiche per orientare la comunicazione interpersonale
      • Gestione delle pause: dalla tolleranza della frustrazione alla sollecitazione costruttiva
      • Gestione dei comportamenti di ostilità
      • Gestione dei comportamenti passivo/dipendenti

Numero partecipanti

Minino 10, massimo 30

Quota di partecipazione

290,00€  + IVA

 

Share Button
Print Friendly, PDF & Email