Print Friendly, PDF & Email

Master in Pedagogia Giuridica

Accreditato con 50 ECM

Master in Pedagogia Giuridica

 

Orientamento Pedagogico-giuridico familiare e Pedagogico-medico education

Direttore del corso:  Prof.ssa Rosanna Alfieri

DESTINATARI

La formazione è rivolta a Psicologi, Psichiatri, Neuropsichiatri infantili, Avvocati, Pedagogisti clinici, Sociologi, laureati (lauree magistrali e lauree Vecchio Ordinamento) in Psicologia (classi 58/S, LM-51 e V.O.), Pedagogia o Scienze Pedagogiche (classi 87/S, LM-85, V.O.), Scienze dell’Educazione (classi 56/S, LM- 50 e 65/S, LM-57), Giurisprudenza (classi 22/S, LMG-01 e V.O.), Filosofia (classi 17/S, 18/S, LM-78 e V.O.), Sociologia (classi 49/S, 89/S, LM-88 e V.O.) Assistenti sociali.

PROGRAMMA

1° Modulo – AREA Pedagogia Clinica

Figura materna e socializzazione

Sviluppo affettivo e patterns di attaccamento

Teoria dell’apprendimento osservazionale

Interventi in ambito evolutivo tra devianza e patologia

Genitorialità adottiva tra rischio e protezione problematiche

2° Modulo AREA Psicologica

PAS Sindrome di alienazione genitoriale

Indicatori di abuso e di maltrattamento

Ascolto protetto del minore (incidente probatorio)

3° Modulo  AREA Criminologica

Problematiche della socializzazione in ambito familiare e scolastico

Modelli familiari patogeni nell’infanzia: maltrattamento e abuso

Il disagio giovanile,“MEMORANDUM OF GOOD PRACTICE”: modalità che devono essere seguite nell’intervistare un minore

“STEP-WISE INTERVIEW” o”Intervista Graduale”

Inervista cognitiva: analisi, verifica, fase di affronto, sviluppo del tema, riconferma. “STATEMENT VALIDITY ANALYSIS” : criteri di contenuto

4° Modulo AREA Giuridica

Disposizioni sul processo penale a carico degli imputati minorenni

Diritto di famiglia:affido e adozione

Il minore e la giustizia civile e penale

La realtà del carcere: le sezioni “protetti”

5° Modulo AREA Approfondimento di Pedagogia della comunicazione

Escalation comunicativo dal punto di vista interculturale

Interpretate in modo equivocato dai partecipanti all’evento comunicativo.

Concezione di verità e bugia: la competenza nel bambino per rendere testimonianza

6° Modulo AREA Pedagogia Clinica

Conflitto come questione di spazio vitale e territorio

Elenco minimo delle teorie sulla devianza

La distruttività nell’uomo: suicidio in carcere: simulativo, manipolativo strategico

Importanza del colloquio anamnestico nella Pedagogia Giuridica: dalla diagnosi alla perizia

7° Modulo AREA Psicologica

Dinamiche di coppia e di gruppo-famiglia

Modelli familiari patogeni

Valutazione psicologica delle capacita’ e delle funzioni genitoriali Psicopatologie e condotte devianti nell’infanzia e nell’adolescenza

Prospettive di interventi psicoterapeutici all’interno delle istituzioni carcerarie e relative difficoltà

8° Modulo AREA Criminologica

La costruzione sociale della sessualità tra comunicazione e cultura delle differenze

Omicidi omosessuali

Le cause del disadattamento e della criminalità

Consulenza nei casi di adozione: approccio multidisciplinare

Colloqui con il minore e con la coppia genitoriale

9° Modulo Orientamento PEDAGOGICO E GIURIDICO FAMILIARE

Psicologia nell’argomentazione giuridica e tecniche della persuasione.

Riportare il cliente al centro. Un approfondimento sugli strumenti di comunicazione.

Comunicazione persuasiva: Ricerca qualitativa e superamento dell’imputato della “cross-examination”

9° Modulo Orientamento PEDAGOGICO E MEDICO EDUCATION

Educazione e devianza

Il silenzio degli adolescenti

La sindrome di Munchausen per procura o Sindrome di Polle

Sindrome di Medea e madri assassine

Le sostanze psicoattive negli adolescenti

Laboratori

Laboratorio di dinamiche di gruppo

Laboratorio di letteratura criminalistica

Laboratorio Filmico con analisi di casi e situazioni

MODALITA’ DIDATTICA

Il Corso di formazione di PEDAGOGIA GIURIDICA comprende lezioni frontali con l’ausilio di power point, supporti informatici e video, discussioni, conduzioni di gruppo, studio dei casi con valutazione della qualità dei processi pedagogico clinico, psicologico, criminologico e legale di intervento. Laboratori ed esercitazioni pratiche.

DURATA: 130 ore,  un anno accademico

 

Share Button
Print Friendly, PDF & Email